PROGETTO "OIKEIÔSIS"

121. 9. Ergo omnibus constitutionis suae sensus est et inde membrorum tam expedita tractatio, nec ullum maius indicium habemus cum hac illa ad vivendum venire notitia quam quod nullum animal ad usum sui rude est. 

121. 9. Di conseguenza, tutti gli animali hanno percezione sensoriale della propria costituzione fisica, e per questo motivo muovono così agilmente le loro membra. La prova più grande che nascono con questa nozione innata sta nel fatto che nessun animale è inesperto riguardo all'uso delle proprie capacità.